Cartesio

SOA NordAlpi è una società con sede centrale a Padova che emette attestazioni: dati alla mano, verifica che le aziende abbiano l’organizzazione, la struttura ed i titoli per partecipare ad appalti pubblici. Le regole ed i vincoli sono dettati dal Ministero per il Lavori Pubblici, in particolare dall’Autorità Anti Corruzione (ANAC), e tendono a variare nel tempo per riflettere cambiamenti tecnologici e sociali.
prj-SOA-esigenzaSOA si è rivolta a noi nel 2010: la fusione con una società piemontese e l’introduzione della nuova normativa da parte dell’ANAC richiedevano una revisione profonda del sistema informativo preesistente, sicuramente non idoneo a supportare il flusso di informazioni richiesto, né la comunicazione via Web Services con l’ANAC.

Al primo incarico di valutazione dell’esistente (AS-IS) è seguito quello di studio e reingegnerizzazione dei processi (TO-BE) e stesura del capitolato di realizzazione del nuovo sistema informativo, con specifiche nate dalla composizione delle funzionalità esistenti, dei requisiti richiesti dal nuovo regolamento ANAC e delle nuove esigenze dell’azienda, che assumeva una struttura marcatamente reticolare. Al termine di questa fase SOA ha proseguito con il fornitore prescelto e la collaborazione con LiberaMente si è sospesa, per riprendere nel 2013 con l’assegnazione dell’incarico di realizzazione del progetto, Cartesio.

prj-SOA-Flusso

Abbiamo operato per fasi, implementando immediatamente le porzioni più critiche: la trattazione elettronica di tutta la documentazione probante, la definizione della pratica di attestazione, i calcoli economici e tecnici correlati; a seguire, tutto il resto: il flusso di pratica, l’impianto per le simulazioni, le comunicazioni con tutti gli stakeoholder automatizzate ed integrate nel sistema via email e PEC, il protocollo, il trasferimento dei dati all’ANAC via WebServices, l’acquisizione diretta dei Certificati Lavori dall’ANAC sempre via WebServices, l’integrazione col sistema contabile, gli strumenti per il controllo delle attività e per l’analisi della redditività, una piattaforma di Business Intelligence.

L’implementazione di Cartesio è stata di fatto completata nell’ottobre del 2014, ma, come tutte le strutture che supportano organismi ‘vivi’, è sempre in evoluzione. LiberaMente continua a collaborare strettamente con SOA NordAlpi per tutto ciò che riguarda l’uso ottimale del sistema e gli aggiornamenti che via via si rendono necessari.

prj-SOA-Cartesio